Partire tornare ... ripartire ritornare ... in un continuo inarrestabile viaggiare

10 ottobre 2006

IL MIO SANGUE

Fermi tutti o sparo! Adesso fate quello che dico io e nessuno si farà male! La sottoscritta gioca fuori casa e voi, da bravi e senza batter ciglio, vi trasferite su Rosalio e mi leggete lì, altrimenti non rispondo delle mie azioni e ci scappa il morto!
Un primo sentore di trasferta c’era stato con la
foto del tramonto a Punta Raisi, ora mi hanno dato la parola.
Solite trattative con il papà del blog ospitante.
Lui: “Mandami una tua foto in primo piano”.
Io: “Daiiiii, dove la prendo”.
Lui: “Va bene anche questa su Messenger”.
Ne ho messa una perché, al primo contatto con il giochino, mi è comparso un pallone al posto della faccia. A parte che qualcuno deve aver parlato e detto del mio incarico calcistico, e già questo non mi va giù, non è carino dialogare con la gente e presentarsi con un pallone, se ti prendono a calci, te la sei cercata.
Lui:”Ti ritaglio un po’”.
Io: “Solo se ti affianca il mago Silvan, voglio avere la garanzia che mi si possa ricomporre”.
Lui: “Ok, la foto è andata, adesso scrivimi il tuo profilo per la biografia”.
Io: “Ehhhh! Mi rifiuto di scrivere una cosa seria ... come faccio ... semiseria ... magari ... ci posso provare”.
Lui: “Hai carta bianca”.
Il ragazzo rompe ma è tarato per il compromesso!
C’è anche il
profilo, ed a questo punto sono l'anonymous più identificato del web!
A pensarci bene all’identikit manca un’informazione importante. Nell’etere avanzano richieste sempre maggiori, non escludo che un giorno possano arrivare a chiedere il mio sangue. Bene, il mio gruppo sanguigno è A RH positivo, non si sa mai, se avessi bisogno di una trasfusione!

31 Commenti:

  • Alle martedì, ottobre 10, 2006 8:38:00 AM , Blogger Anonymous ha detto...

    Volevo fare la spiritosa e scrivere nel mio blog un post dall'aspetto noir, ma su rosalio c'è il rischio davvero che scorra il mio sangue, mi vogliono fucilare. Aiutoooooooo

     
  • Alle martedì, ottobre 10, 2006 10:16:00 AM , Blogger Spherik ha detto...

    Sgarro di arancina ci fu,aaaaaaah!

     
  • Alle martedì, ottobre 10, 2006 11:38:00 AM , Anonymous Anonimo ha detto...

    potresti utilizzarlo anche come lettera di presentazione quando invii il tuo curriculum vitae... :-)

     
  • Alle martedì, ottobre 10, 2006 12:07:00 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

    sembra la storia del neo laureato contemporaneo: esperienze di lavoro brevi, magari stage o contratti a tempo determinato o a progetto, ma dove andremo a finire! la nota positiva, avere le "spalle coperte" per potersi permettere esperienze completamente diverse,qualche viaggetto durante gli studi, magari un master per pochi e una laurea in più, in tarda età. un nuovo lavoro, nell'azienda di famiglia!non male, ottima maniera di affrontare questa società che volge allo sfacelo.Meno male e complimenti!

     
  • Alle martedì, ottobre 10, 2006 12:12:00 PM , Blogger Anonymous ha detto...

    Tarda età lo dici a tua sorella!

     
  • Alle martedì, ottobre 10, 2006 1:02:00 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

    Mia sorella si è laureata una sola volta a 25 anni. Ha avuto la fortuna di capire subito quello che voleva fare della sua vita e di trovare un lavoro in una struttura a lei gradita. Naturalmente ha dovuto lavorare, durante l'università, per pagarsi la retta.
    Ora, a 31 anni, la società considera mia sorella "vecchia"; pero' è stata talmente brava da rendere la sua presenza indispensabile, all'interno della struttura.
    scusami, non so quanti anni, abbia tu.Se sei una ventenne, perdonami, per il "tarda età".

     
  • Alle martedì, ottobre 10, 2006 5:24:00 PM , Blogger Anonymous ha detto...

    A trent'anni non si è vecchi, tua sorella converrebbe con me. Mi aveva fatto sorridere che tu avessi usato una tale espressione, quando oggi si parla di terza età per dire che c'è sempre tempo per fare tutto. Ognuno poi fa le sue scelte, che vanno rispettate e non analizzate troppo a fondo. Hai ragione nel credere che se non avessi avuto uno studio sicuro dove andare, sarebbe stato da pazzi fare un tale giro di boa (l'ho detto io prima di te), ma è andata così, mi sono lasciata trascinare dalle passioni, dagli eventi e se tornassi indietro rifarei tutto. Ho replicato senza nessuna intenzione di offendere tua sorella, non sapevo neanche se ne avevi una, non so con chi sto parlando.
    I titoli di studio, poi, per ciò che mi riguarda, sono una cosa non caratterizzante la persona, io non giudico mai qualcuno dalle pergamene ed ho conosciuto laureati perfetti idioti, e non laureati dalla mente eccelsa e di grande cultura.
    Qualche giorno fa ho letto un passo che mi ha divertito, quando vado a casa te lo trascrivo. Ciao anonimo. ops, ma non dovevamo parlare di motori trattori o motori scoooter o della fucilata per le polpette di riso??? Vedi, a volte si imboccano strade inaspettate!

     
  • Alle martedì, ottobre 10, 2006 5:52:00 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

    sono "ambasciator" e non porto pena! Le svolte e la possibilità di scegliere sono, ormai, un lusso per pochi! hai fatto bene a svoltare; avrai reso un sacco di persone, molto felici.

    Aspetto il passo e faccio un "giro di boa" alla camilleri.

    ambasciator!

     
  • Alle martedì, ottobre 10, 2006 8:49:00 PM , Blogger Anonymous ha detto...

    Caro Ambasciator, sicuramente ho reso felice mio nonno e mio zio, meno quelli che mi hanno dovuto rifare un regalo!!!

    Ecco l'aforisma.

    "Un essere umano dovrebbe essere capace di cambiare un pannolino, pianificare un invasione, macellare un maiale, guidare una nave, scrivere una poesia, tenere una contabilità, costruire un muro, rimettere in posizione un osso rotto,confortare un morente, ricevere ordini, dare ordini, collaborare, agire da solo, risolvere equazioni, analizzare un problema, stendere letame, programmare, cucinare un pasto gustoso,combattere bene, morire con stile. Specializzazione è qualcosa per gli insetti".

    Robert Anson Heinlein

     
  • Alle martedì, ottobre 10, 2006 9:31:00 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

    A proposito di età,e di citazioni:
    "sono abbastanza vecchia per fumare,ma troppo giovane per temerne le conseguenze.
    Sono abbastanza vecchia per poter fare un figlio,ma troppo giovane per essere madre.
    Sono abbastanza vecchia per vivere da sola,ma troppo giovane per possedere un divano.
    Sono abbastanza vecchia per guadagnarmi da vivere,ma troppo giovane per risparmiare in vista della pensione.
    Sono abbastanza vecchia per ricordarmi della guerra d'Algeria,ma troppo giovane per provare nei confronti della Seconda guerra mondiale qualcosa di più che una rabbia appresa dai libri.
    Sono troppo vecchia per poter passare una notte in bianco,ma troppo giovane per il sonnellino dopo pranzo.
    E'questa la mia età."
    Direi geniale,e magari utile.
    Bye,Book.

     
  • Alle mercoledì, ottobre 11, 2006 8:51:00 AM , Anonymous Anonimo ha detto...

    Ambasciator non macellerebbe mai un maiale! per tutto il resto non c'è problema.

     
  • Alle mercoledì, ottobre 11, 2006 10:28:00 AM , Blogger Anonymous ha detto...

    Neanche io ed avrei qualche problemino con le ossa!

     
  • Alle mercoledì, ottobre 11, 2006 11:42:00 AM , Anonymous Anonimo ha detto...

    allora sei un'esperta!nata in campagna, avrai forse visto centinaia di maialini, oche e galline foraggiate per affrontare un destino o meglio, un intestino, crudele.
    Ambasciator

     
  • Alle mercoledì, ottobre 11, 2006 1:03:00 PM , Blogger Anonymous ha detto...

    Mi è capitato di sentire le urla di un maiale quando lo ammazzano per usarlo tutto (del maiale non si butta via niente!), non è un bello spettacolo, per niente.

     
  • Alle mercoledì, ottobre 11, 2006 2:27:00 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

    io non permetterei mai, una cosa del genere.
    Ambasciator

     
  • Alle mercoledì, ottobre 11, 2006 2:43:00 PM , Blogger degghi ha detto...

    ipotizzare codesta presentazione quale accompagnamento del curriculum di alberta è alquamto riduttivo nonchè fuorviante:una goccia in un mare di esperienze

     
  • Alle mercoledì, ottobre 11, 2006 2:57:00 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

    Caro Ambasciator,hai disegnato un quadro perfetto,Virzì ci ricamerebbe sopra una sceneggiatura contemporanea mica male.Senza queste masse così mostruosamente uguali gli antropologi,ma che farebbero?

     
  • Alle mercoledì, ottobre 11, 2006 4:37:00 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

    Siamo una mandria di mucche... al macello. Ci sarà più lavoro per i veterinari che per gli antropologi.Ambasciator!

     
  • Alle mercoledì, ottobre 11, 2006 8:04:00 PM , Blogger Anonymous ha detto...

    Caro Degghi, sei di parte!

    Caro Ambasciator, siamo finiti a parlare di mucche e intanto nessuno mi ha detto se il suo sangue è compatibile con il mio!

     
  • Alle giovedì, ottobre 12, 2006 12:24:00 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

    il sangue di degghi con il tuo, intendi?ciao Ambasciator!

     
  • Alle giovedì, ottobre 12, 2006 1:38:00 PM , Blogger Anonymous ha detto...

    Caro Ambasciator, a quale ambasciata fai capo?

     
  • Alle giovedì, ottobre 12, 2006 8:07:00 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

    D'accordo con Ambasciator in tutto.

     
  • Alle venerdì, ottobre 13, 2006 4:37:00 PM , Blogger Anonymous ha detto...

    Intermezzo sulla trasferta.
    Piacevole l'incursione nell'altrui blog, che ho poi scoperto doversi pronunciare con l'accento sulla i, perchè maschile del nome Rosalia e per la rima che segue "Rosalìo a Palermo pure io"! A me però suona strano, l'ho sempre chiamato con l'accento sulla a!
    Lusinghiero il condividere uno spazio occupato da firme importanti del giornalismo e della comunicazione.
    Nulla ho potuto per apportare modifiche grafiche alla scritta OSPITE sulla foto, la volevo di colore blu perchè il giallo mi sbatte in faccia!!! ;-) ma pare che non si possa fare!

     
  • Alle venerdì, ottobre 13, 2006 4:45:00 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

    accidenti!

     
  • Alle sabato, ottobre 14, 2006 2:36:00 AM , Blogger Anonymous ha detto...

    E si indaga, e poi ci divertiamo!

     
  • Alle sabato, ottobre 14, 2006 2:50:00 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

    ho visto su Rosalio che stai prendendo buona dimestichezza con la nostra lingua,che come vedi è molto complicata.
    Ci vuole davvero un grande amore per la nostra terra per riuscire in ciò.
    Complimenti!!
    Bye,Book.

     
  • Alle sabato, ottobre 14, 2006 3:54:00 PM , Blogger Anonymous ha detto...

    Più che altro cerco di apprendere gli elementi base!

     
  • Alle sabato, ottobre 14, 2006 4:55:00 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

    No,no,sei brava perchè cogli le sfumature,che in quanto tali...sfumano.. (a volte mancano le parole).
    Book.

     
  • Alle sabato, ottobre 14, 2006 6:43:00 PM , Blogger Anonymous ha detto...

    Pensavo, chissà se questa capacità che tu mi attribuisci, cogliere le sfumature, appartiene anche ad altri? Son qui che aspetto e me la rido!

     
  • Alle sabato, ottobre 14, 2006 7:00:00 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

    Che vuoi che ti dica,il Professor Nash saprebbe certamente cosa fare,o consigliare,sbaglio?
    B.

     
  • Alle domenica, ottobre 15, 2006 1:50:00 PM , Blogger Anonymous ha detto...

    No, non sbagli. Il prof. Nash ha legato il suo nome all'equilibrio, sto agendo con equilibrio.

     

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page