Partire tornare ... ripartire ritornare ... in un continuo inarrestabile viaggiare

20 settembre 2006

CASA "DOLCE" CASA

In famiglia. L’importante è ripulirsi, mostrare, almeno per un giorno, preferibilmente l’8 perché è l’onomastico della mamma, le sembianze di una brava ragazza. È fondamentale, quindi, assumere un aspetto elegante, evitare il jeans e sedersi educatamente, il tutto a fini ereditari!!! Inoltre, mai dimenticare il regalo per mamà. Quest’anno una bottiglia di buon vino, e ce la siamo cavata!!! :-D
Pranzo con menù fisso da almeno 200!!! anni che culmina in un ottimo dolce (sottratto alla lama del coltello per il click fotografico in extremis), la cui antica ricetta è un segreto gelosamente custodito nelle pagine di un vecchio quaderno, riposto in un vecchio cassetto di una vecchia credenza, e mai rivelata neanche sotto tortura. Diversi anni fa sono stata prelevata con la forza, condotta in cucina e le mie orecchie hanno udito il seguente altisonante proclama: “Devi imparare a fare il dolce di famiglia.” Non l’ho ancora mai fatto in autonomia ma credo di essere sulla buona strada. Pare che il segreto sia la cottura, così se non dovesse riuscirmi posso sempre dare la colpa al forno!

Eccolo ... uno degli uomini for ever della mia vita.


9 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page