Partire tornare ... ripartire ritornare ... in un continuo inarrestabile viaggiare

27 maggio 2006

IN VIAGGIO PER TRASFERTE

Un gruppo di 26 ragazzi ha fatto, durante l’anno, tanti viaggi domenicali per andare a giocare in trasferta. Sono stati viaggi all’insegna dell’amicizia e del divertimento, viaggi che hanno reso onore alla Società e inorgoglito il presidente dell‘Atletico.
A tutti loro va il mio grazie. Grazie per avermi strappato sorrisi, grazie per aver capito che il risultato non è sempre la cosa più importante, grazie per aver saputo godere dell’allegria del gioco, grazie per essere una nota stridente in uno sport che, in questi giorni, è solo un groviglio di inchieste giudiziarie.

E questo è il mio personalissimo regalo a loro.
C’è un ex calciatore che sostiene che il goal è la cosa più insignificante di una partita, che è molto più divertente mirare al palo. È uno che una volta ha dribblato il portiere e poi, a porta vuota, è tornato indietro, perché anche il portiere è un uomo e bisogna dargli un’altra possibilità.
Di lui dicevano che era un calciatore atipico, né punta né centrocampista, ed era questo suo non essere nulla a renderlo affascinante, era l’imprevisto, l’imprevedibile. Lui stesso racconta che una volta giocò che era completamente sbronzo (questo magari, ragazzi miei, se lo evitiamo è meglio) e che, il giorno dopo, molti giornali lo davano tra i migliori, perché i suoi movimenti senza palla sconcertavano gli avversari. Ma non era tattica di gioco, era sbornia!
E come era stravagante sui campi di calcio, così lo è stato nella vita. Su di lui ne girano tante: fissò un appuntamento con un giornalista per un’intervista davanti la tomba di Pasolini e, giustificò la scelta dicendo: “È la persona più viva di questo paese”; e il messaggio della sua segreteria telefonica: “Anch’io alle volte mi cerco e non mi trovo, non avrai mica più culo di me!”. Questo ex giocatore, Ezio Vendrame, ha cominciato a scrivere poesie.
Vivo la vita un giorno per volta come fosse sempre l’ultimo dei miei giorni …
e così ogni mio giorno, raggiunto il suo porto,
diventa un meraviglioso giorno.
Non spreco nulla di me in ciò che non mi va,
in ciò che non mi piace …
Con una cronica fame di sapere che da sempre mi porto addosso,
nutro il mio cuore spalancato che gode di tutto
ed anche di ciò che non si dice
Ringrazio il benestare del cielo che mi ha concesso l’anima
con la quale ha permesso che
AMASSI OGNI INCONTRO ENTRATO TRA LE MIE BRACCIA.

28 Commenti:

  • Alle martedì, maggio 30, 2006 8:59:00 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

    voglio complimentarmi per come è riuscita ad organizzare il suo blog, veramente molto interessante, ma soprattutto molto istruttivo,ma sinceramente non avevo dubbi perchè conoscendo di persona la realizzatrice..........non le dico chi sono altrimenti questa notte non dormira a causa delle risate,anche se sinceramente vedere il suo incognabile sorriso fa sempre molto piacere.....sicuamente questo commento è scritto male nella forma, ma come dice sempre lei va premiata la volontà.....cmq sono stato bravo non mi sono fatto scoprire ............P.S. lo so che mi sgami.........ciao ciao kiss

     
  • Alle martedì, maggio 30, 2006 9:04:00 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

    ormai ho deciso l anno prossimo vado a giocare con l atletico......ma non per la squadra, semplicemente per il presidente

     
  • Alle mercoledì, maggio 31, 2006 8:35:00 AM , Blogger Anonymous ha detto...

    ti sgamo... ti sgamo ... avevi dubbi??? e da quando dai del lei al presidente?
    Davvero dico frasi così formali ("va premiata la volontà"), quando mi atteggio nel mio ruolo istituzionale??? e i ragazzi ne fanno tesoro??? Beh... allora... mi faccio i complimenti da sola ...

    Gabriele????? ... dormo ... dormo ... sicuramente però non dormirò e neanche tu quando passeremo la notte insieme, pensa ... tu e il tuo presidente ... a fare il pane da Federico....quando torno andiamo...voglio poter dire che per una notte, nella vita, ho vissuto da fornaio...e smettila di fare il militante politico di un certo partito... ascolta il tuo presidente...

    p.s. le correzioni sulla forma te le faccio di persona

     
  • Alle mercoledì, maggio 31, 2006 12:19:00 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

    mamma mia..........come hai fatto a scoprire che ero io???????????era difficilissimo....cmq se devo essere sincero sapendo chi è la fornaia il fornaio lo farei per tutta la vita.............allora domattina si parte ???????????buona vacanza e buona abbronzatura...mi raccomando mi aspetto un regalo............kiss

     
  • Alle mercoledì, maggio 31, 2006 12:22:00 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

    cmq hai ragione la smetto di fare il militante politico.......da oggi in poi mi metto a fare il venditore ambulante .....sai cosa vendo?????????????? la camomilla..............bella questa ........dai non ti arrabbiare ognuno ha le sue idee politiche l importante è rispettarle..............

     
  • Alle mercoledì, maggio 31, 2006 12:59:00 PM , Blogger Anonymous ha detto...

    ... ma come sono maturi i miei ragazzi!!!!!!!!!!!!!

    Ti riporto me... forse...ho un biglietto aereo di sola andata...voglio toccare una terra di centro destra, anche regione autonoma, ... respirare aria azzurra ...azzurra come il mare e il cielo di Sicilia ... accendere fiamme sulla spiaggia .... sentirmi a casa ... delle libertà...andrò da Cuffaro a ringraziarlo personalmente!!!!!!!!!!!!! Tu dormi con la tua margherita/camomilla.

    p.s. Studia che hai gli esami, non vogliamo mica rifere il quinto????

     
  • Alle mercoledì, maggio 31, 2006 1:15:00 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

    solo andata??????????dai non dirmi queste cose altrimenti ho bisogno di costa nelle vesti di dottore.......l esame??????tranquilla non ci penso minimamente....speriamo bene...e poi sto scrivendo dalla scuola quindi...pensa cosa si fa a scuola al giorno d oggi........cuffaro?????ripeto rispetto le tue idee politiche ma sai benissimo che non condivido.......kiss

     
  • Alle mercoledì, maggio 31, 2006 1:26:00 PM , Blogger Galearda Balda ha detto...

    Apperò cancella i messaggi!
    E pensare che mi aveva detto lei di visitare il suo blog, proprio ieri mi ha mandato il suo URL sul telefonino.
    Mah!

     
  • Alle mercoledì, maggio 31, 2006 1:31:00 PM , Blogger Anonymous ha detto...

    Mare ... se vedo una foto del genere, non penso sia il blog di un serio avvocato che visita il mio ... ed essendo questa una sezione dedicata ad un gruppo di ragazzi con l'ormone vagante ... elimino ciò che mi appare un po' troppo spinto senza appprofondire ... ben venuta...li hai tutti dalla tua parte...politicamente...sono in minoranza anche qui!!!!!!!!!!!!!

     
  • Alle mercoledì, maggio 31, 2006 1:41:00 PM , Blogger Anonymous ha detto...

    Ragazziiiii? è il vostro presidente che vi parla...non importunate le mie amiche, per giunta esperte di querele, e questo non è un invito ma un ordine CA TE GO RI CO senza possibilità di appello.

    Chiarooooo????

     
  • Alle mercoledì, maggio 31, 2006 2:17:00 PM , Blogger Galearda Balda ha detto...

    Grazie cara.
    Ho solo dato una sbirciata a quello che hai detto su Totò Cuffaro....
    Ti pregherei di tenere presente che è inquisito per essere colluso con la mafia.
    La Sicilia, ha detto qualcuno, forse è meglio che sprofondi!
    Sarei sostanzialmente d'accordo. Salverei però quel 42% che voleva la "rivoluzione culturale" che forse Rita Borsellino avrebbe potuto inziare....
    Rimangano nella loro ricotta, sempre la stessa da tutta la vita...che è buona ma col caldo fa acido!
    Ho detto tutto.
    Baci baci,
    Galy

     
  • Alle mercoledì, maggio 31, 2006 2:39:00 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

    cara presidente ........wow un amica che ti da filo da torcere.....

     
  • Alle mercoledì, maggio 31, 2006 2:49:00 PM , Blogger Anonymous ha detto...

    Ha rinunciato all'immunità parlamentare e mi sembra apprezzabile.
    Chi ha detto che la Sicilia è meglio che sprofondi non merita nessuna considerazione, indipendentemente dall'amore forte che io ho per questa terra stupenda...
    Pensa con questa banda di scalmanati dell'Atletico, qualcuno non ha ancora mai votato, scherziamo molto, parliamo di cose serie e di politica e loro sanno che il rispetto delle idee è la cosa più importante, sanno che non devono farsi comprare, che non devono permettere a nessuno di politicizzare la loro squadra, che il loro presidente è capace di scindere la politica dalla persona...sempre e dovunque.

    p.s. ho sentito l'alessi, mi ha detto di aver fatto un po' di scena con il giudice perchè non ha voluto ascoltarla e che sperava di non aver complicato le cose, le ho detto che non importava, tanto carta canta. Stavo poi pensando di coinvolgere Nicola nel blog, vuoi vedere che riusciamo a parlare con l'avvocato Lucarelli più facilmente????? baci Mare e non essere incazzosa...hai il governo, tutte le presidenze, torino, roma napoli (qui bastava che i napoletani avessero avuto un po' più di rispetto per il loro udito e Rosetta era fuori...saranno sordi!!!).

    ti saluto la pinzero!

     
  • Alle mercoledì, maggio 31, 2006 2:54:00 PM , Blogger Anonymous ha detto...

    Caro giocatore,
    l'amica mi dà si filo da torcere, ma non è quella della foto, molto meglio.

    p.s. attento a quello che dici o la prossima stagione te la fai tutta in panchina

     
  • Alle mercoledì, maggio 31, 2006 3:04:00 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

    molto meglio????????????allora la tesseriamo le facciamo fare l allenatrice??sempre se lei è d accordo............cmq se al mio fianco è seduta la presidente la faccio per 10 stagioni la panchina............

     
  • Alle mercoledì, maggio 31, 2006 3:10:00 PM , Blogger Anonymous ha detto...

    ...è per come siete che vi voglio un bene dell'anima...è per i vostri pensieri che vi adoro...

    Effettivamente si potrebbe pensare ad una strategia di gioco che preveda donne in campo per distrarre gli avversari...e altro che metà clssifica...il campionato si vince a punteggio pieno....un unico problema: se si distrae anche l'atletico?????

     
  • Alle mercoledì, maggio 31, 2006 3:30:00 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

    su quello non ci piove........anche se onestamente penso che nell intervallo una distrazione di questo genere l acceterebbero tutti molto volentieri.........non credi?????? tutti che aspettano con ansia la fine del primo tempo.....una bella idea ...ora chiamo moggi è l unica che gli mancava........

     
  • Alle mercoledì, maggio 31, 2006 4:13:00 PM , Blogger Galearda Balda ha detto...

    So che tu sai che tutti sanno ...che è un modo di dire.
    Poi comunque, in caso di sprofondamento, rimarrebbe sempre quel 42% che non è poco e non è male per niente.
    Scherzo...ma non troppo.
    Quando raggiungerai la trinacria cerca di non farti abbagliare dalla zuppa del casale (smeraldo come un fagiolo e brillanti come lenticchie)!
    Baci baci e saluti alla quasi marchesa....dille di tornare che sta casa aspietta a lei.

     
  • Alle mercoledì, maggio 31, 2006 4:42:00 PM , Blogger Anonymous ha detto...

    Gabrieleeeee, tesoro miooooo, vai a studiare e un po' della tua prontezza di risposta serbala per chi ti esaminerà...sai che non puoi deludermi....

     
  • Alle mercoledì, maggio 31, 2006 5:00:00 PM , Blogger Anonymous ha detto...

    Se me la sprofondi la Pinzero come fa a tornare...e mi sprofonderesti anche papà Pinzero e l'antica Antoci .... che se non ci fossero bisognerebbe inventarli.....
    Ti commenterò lo smeraldo...sempre che la vista regga...il tizio anonimo che giocherà a calcetto in serie B è il donatore della pietra!!!!!

    Non mi distruggere due anni di discorsi istituzionali in cui ho parlato di rispetto dell'avversario, di eroi come Martin Luther King, di non violenza...già ti adorano, ti vogliono in squadra ma non me li aizzare...

    p.s. ti bacio la Sicilia, il tuo 42% poi passo al mio 58% ....torno tra un anno

     
  • Alle mercoledì, maggio 31, 2006 8:46:00 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

    ma che anno ...non dirci queste cose altrimenti mi viene un attacco di cuore.......cmq il mister passaro ha visto il tuo blog e oltre a farti un mare di complimenti ti ringrazia per tutto quello che hai fatto, stai facendo e farai per l atletico......mi raccomando fai la brava e soprattutto torna presto perchè qui c è tanta gente che ti aspetta a braccia aperte e che sinceramente ti vuole un mondo di bene ....io in primis.......allora ruba tutto il sole in sicilia e come al solito fatti valere ........P.S lo sai benissimo che siamo bravi ragazzi ...quindi le tue amiche sono in buone mani....dico bene????????????????ciao ciao salutami la rita borsellino ci tengo particolarmente

     
  • Alle giovedì, giugno 01, 2006 12:21:00 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

    Detto fatto.
    Complimenti per l'allestimento del blog. Ma non c'era alcun dubbio.
    Simpaticissima la foto del negozio di ottica a Napoli.
    Ma che ci facevi lì??? Non sono posti frequentabili! Poi col sindaco che si ritrovano...
    Salutoni. Mi vado a preparare una fetta di pane e olio

     
  • Alle giovedì, giugno 01, 2006 2:55:00 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

    buon viaggio in sicilia... e salutami la siciliana...

     
  • Alle giovedì, giugno 01, 2006 7:53:00 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

    la presidente è partita .....fino a quando non tornera lei a scrivere ,questo blog sara triste e monotono.............

     
  • Alle lunedì, giugno 05, 2006 6:14:00 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

    non mi piace come icona di anonymous la scia di una barca a motore!
    m.

     
  • Alle mercoledì, giugno 07, 2006 2:18:00 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

    complimenti...

     
  • Alle lunedì, giugno 12, 2006 5:52:00 PM , Blogger Anonymous ha detto...

    Ho notato che un anonimo con certosina meticolosità mi ha postato complimenti ovunque, lasciandomi la libertà di decidere la ragione di tali riconoscimenti. Io sintetizzo in un grazie generale!!!!

    Caro M. la scia è un po' una mia foto, su l'aliscafo in questione c'ero anche io e in un certo senso è l'incipit, poichè si tratta della traversata verso Ventotene, primo dei viaggi su questo blog. Magari in futuro cambierò immagine, noi cresciamo e cambiamo...il nome invece, resterà. So che stride con la mia persona, con la predisposizione che ho a fare gradi casini, so che l'anonimato non mi identifica per nulla, ma sono stata battezzata così nel mondo dei blog e un nome non te lo scegli...ti viene dato....

     
  • Alle giovedì, marzo 08, 2007 9:30:00 AM , Blogger Captain's Charisma ha detto...

    Possiamo dire di essere un pochino colleghi allora...io faccio tutte ste cosine per la mia squadra di volley e la prima vittoria di ieri sera è stata una liberazione...sai che non lo conoscevo mica questo calciatore ??? Un bacione...

     

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page